trasparenza

NEWS

Entro il 30 giugno obbligo di pubblicazione dei contributi pubblici

DATA
30.05.2022
Cna mette a disposizione gratuitamente il proprio sito affinchè le imprese associate possano assolvere all'obbligo di trasparenza sui contributi pubblici superiori a 10 mila €.

Cna mette a disposizione degli associati uno spazio del proprio sito per adempiere all'obbligo di informativa sulle erogazioni pubbliche.

Con la legge annuale per il mercato e la concorrenza del 2017 (l. n. 124 del 4 agosto 2017), poi profondamente modificata dal “Decreto Crescita” , è stato introdotto per i soggetti percettori di contributi pubblici l’obbligo di rendere trasparenti le sovvenzioni, i sussidi, i vantaggi, i contributi o gli aiuti, in denaro o in natura, non aventi carattere generale e privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria, di qualunque genere, ricevuti dalla Pubblica Amministrazione e dalle società in partecipazione pubblica o società controllate, direttamente o indirettamente, dalla Pubblica Amministrazione.

Devono adempiere a tale obbligo tutti i soggetti iscritti al Registro delle imprese che abbiano ricevuto contributi pubblici superiori a 10.000 €. L’obbligo si assolve attraverso la pubblicazione degli importi ricevuti nel proprio sito o, in mancanza, nel SITO DELL’ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA di appartenenza.

Per la pubblicazione degli aiuti e contributi pubblici  si deve far riferimento solamente a quelli ricevuti nell’anno precedente.

Se i singoli aiuti sono di importo inferiore alla soglia dei 10 mila €, ma complessivamente le erogazioni ricevute superano questo importo, tutti gli aiuti sono soggetti all’obbligo pubblicitario.

Se invece i singoli aiuti tra di loro sommati non superano i 10 mila € complessivi, non vi è obbligo di pubblicazione.

 

I soggetti interessati da tale adempimento sono tutte le imprese – vale a dire le società di capitali, le micro-imprese, le società di persone e le ditte individuali a prescindere dal regime contabile adottato – nonché le cooperative sociali, le associazioni, le fondazioni e le onlus.

Le  imprese associate a Cna, non in possesso di un proprio sito internet, dichiarano di avvalersi del portale digitale dell’Associazione di Categoria di appartenenza e nel caso specifico Cna del Lario e della Brianza, per adempiere all’obbligo di comunicazione dell’avvenuta ricezione di aiuti oggetto di obbligo di pubblicazione nell’ambito del registro degli aiuti di stato – RNA Trasparenza aiuti.

 

Per adempiere all'obbligo basta scaricare la scheda presente nel sito internet di Cna, nella sezione trasparenza, compilarla con l'aiuto del proprio commercialista e inviarla all'indirizzo mail giovanna.demango@cnalariobrianza.it.

Il servizio è GRATUITO per gli Associati.

VAI ALLA SEZIONE DEDICATA

DOWNLOAD

Condividi la notizia